Natale in rosso e oro - decorazione per la porta e non solo

by Giuliana 14 pensieri








Da sempre addobbo il mio albero di Natale nei toni classici, cioè oro e rosso.
E'  molto alto:  più di quindici anni orsono, quando l'ho acquistato volevo un albero con la A maiuscola, non i cosiddetti scopetti da wc, un albero che mi riempisse  quasi la stanza. Ed era così, perchè all'epoca, freschi di trasloco, il soggiorno era semivuoto. Una pacchia per i miei bambini, che potevano benissimo scorazzare con cicli e tricicli. E, nell'angolo, questo grande albero di Natale.

Il problema è che, essendo di una misura così importante, sembrava perennemente spoglio: ogni anno ho aggiunto decorazioni create da me (decoupage, lavoretti fatti con i bambini ecc,) o acquistate dai mercatini (anche quelli TUTTO 1 € - si trovano a volte cosine deliziose). Altre volte ho eliminato, perchè le mode cambiano e le tecniche pure.

Da qualche anno l'aspetto dell'albero è questo, e mi è difficile cambiargli stile: gli orsetti di terracotta e gli angioletti in velluto rosso della Brico mi piacciono ancora tanto, pure le decorazioni di legno (soldatini, pupazzetti nordici ecc.), anche quelle piccole ghirlande in rafia, le pignette, quelle decorazioni in pastina dorata fatta con i miei bimbi, i Babbi di latta, le candeline rosse...quest'anno ho aggiunto dei bei pupazzetti dell'Oviesse e alcune in gesso acquistate nel mercatino natalizio del paese...no, mi piace ancora così, al bando le mode, sono nostalgica, ogni pezzo mi ricorda i Natali passati...

E per stare nei toni dell'oro e del rosso, anni fa, esattamente quando avevo l'ultimo pancione, ho creato questa decorazione per la mia porta. E pure questa stento a disfarmene per riutilizzarla per altre decorazioni: mi piace troppo!





Riciclando dei bei nastri oro ho creato alcune coccarde, le ho fissate ad un ramo di un fiore artificiale spruzzato pure d'oro, colla caldo per fissare il tutto e poi...una rosa rossa che spicca al centro, un cuore bicolore, dell'uvetta carina dorata, insomma quello che avevo nella scatola degli addobbi...ed è nata questa lussuosa e preziosa(!) decorazione che accoglie alla porta.





Per quest'anno, invece, cambio di rotta: per la porta ho scelto atmosfere molto più nordiche, ma questa è un'altra storia, ve la mostrerò a breve.


In casa mia, comunque, il leit-motiv è sempre l'oro, è per eccellenza il colore della festa.  Quindi in questo periodo mi armo spesso di bomboletta spry...

Sul tavolino d'ingresso, per accogliere gli amici e i parenti festosamente, ho allestito un vassoio con bicchieri e flut per un brindisi un po' speciale.








Ho spruzzato d'oro una manciata di sassi recuperati quest'estate in spiaggia, il vassoio altro non è che un piatto già dorato del panettone, ho dorato con l'oro antico (con la tecnica dello spazzolino) il gambo di tre bicchieri dal colore ambrato e ho aggiunto un pezzo di un vecchio festone dell'albero, a forma di cristalli di neve.
Ecco l'effetto.








Come ti abbellisco un paio di ciabatte ovvero 3 regali in 1

by Giuliana 13 pensieri





Idea regalo per Natale: un bel paio di ciabatte morbidose, ma piuttosto anonime.
Guardando il post di Paola è scattata l'idea di come abbellirle: ho nicchiato un po' perchè pensavo di incendiare la cucina, invece la tecnica è piuttosto semplice, divertente e, devo dire, dà parecchia soddisfazione. Da provare.







Da un avanzo di tenda arancio e bordeaux ho ritagliato diversi cerchi, sormontanto il tutto con qualche punto di cucitura, filato in tinta, pom-pom verde al centro....ecco il risultato.






Ed avendo preso la mano a ritagliare e a bruciacchiare, ho cucito, oltre alle applicazioni delle ciabatte, pure una spilla.






La spilla l'ho applicata sulla confezione (per far pandant col tutto): una busta di pannolenci arancione annodata con passamaneria verde.









La busta potrà essere riutilizzata per usi diversi (custodia per borsette, shoe-bag da viaggio ecc.).





La spilla potrà valorizzare una camicetta o un pullover.




Alla prossima!
Un bacio a tutte.



***********************************************************************

POST NEL POST








Partecipo anch'io al 1° candy indetto da Beta, scadenza il 17 dicembre alle ore 21,34 (perchè questa scadenza così insolita? Perchè è il suo compleanno!)
Festeggia così con noi un giorno speciale, ma anche il successo meritatissimo del blog, che ha raggiunto le 17000 visite in pochi mesi. Auguri auguri, festeggiamo con te!






La notte di Santa Lucia

by Giuliana 6 pensieri







Fra poche ore è sera, da lontano si inizieranno a sentire gli scampanelii....a nanna tutti i bimbi, ma prima di coricarsi è consuetudine preparare qualcosa di dissetante e corroborante per l'asinello di Santa Lucia, ha fatto molta strada e molta ne deve fare.

Qui, a casa nostra, è tradizione preparare una bella ciotola di latte accompagnata non dal fieno, ma da biscotti (asinello goloso...).
E la mattina, se il piattino sarà vuoto, l'asinello avrà gradito!

Poi sul tavolo ecco apparire caramelle, il gioco tanto desiderato e pure il carbone ......










Nei loro candidi lettini,
questa notte, 
come sognano i bambini!
Per la grande via d'argento,
ecco, viene Santa Lucia:
viene carica di doni
per i bimbi bravi e buoni.
Ahi, barcolla, ahimè, s'intoppa,
sotto il peso, l'asinello!
Giunge al fine,
ecco scricchiola la toppa,
s'apre l'uscio. e lei, bel bello,
trombe, bambole, scarpine
mette giù, quanti balocchi!
Che delizia, o dio, per gli occhi!








V. Bosari


Anatrella in rosso - fermaporte- idea regalo per Natale

by Giuliana 7 pensieri



Natale alle porte e i lavori procedono, un po' a rilento, ma procedono.
Vi mostro un regalo che ho cucito per un'amica, rubando l'idea all'ultima fiera di Vicenza.




Un'anatra vestita di rosso a quadretti (tessuto made Ikea), imbottita di gommapiuma e sabbia, adatta come fermaporta.











Le decorazioni, in passamaneria e feltro, richiamano il Natale ma hanno anche quel sapore nordico che piace tutto l'anno.










Rosa in feltro e nastri in tinta












Cuoricini in legno e feltro, fiorellini recuperati e un piccolo sonaglio.



Alla prossima!








Blog candy natalizio di Mammagiramondo

by Giuliana 0 pensieri




Partecipo anch'io al candy indetto da Mammagiramondo: in palio un gioco in feltro realizzato da Daniela, cucito e assemblato da lei. Bellissimi! A scelta , una pista per automobiline o una cucina accessoriata.
Rimango sempre stupita quando visito il suo blog: questa piccola grande donna ha il dono dell'ubiquità!
Non so dove trovi il tempo per creare questi  piccoli capolavori, pur viaggiando in continuazione. E che viaggi.
Non soddisfatta, ha messo pure a disposizione di tutte noi bloggers amanti di nuove destinazioni una newsletter per informarci, in tempo reale, su  articoli relativi a viaggi, orari di apertura dei musei, notizie ecc.
Grazie MammaG. per la tua disponibilità e per le tue grandi risorse.







Colonna sonora della mia vita #3

by Giuliana 6 pensieri
Rimpianti della passata gioventù?
Forse.
La musica anni '80 è così, si ama e si odia.
L' amo perchè è inevitabile non associarla a momenti al quale ero ragazzina, la odio perchè mi costringe a far questo.
Vi lascio questa canzone, qualcuno forse se la ricorderà.
Per chi invece questo gruppo manco sapeva che fosse esistito (ma poi effettivamente, che fine hanno fatto?) ascoltatela: sonorità impalpabili, bella atmosfera, ritmo accattivante.
Attualissima.







Ho scoperto il rame - collana feltro e rame

by Giuliana 17 pensieri









L'influenza non ha risparmiato nemmeno la sottoscritta, ma è stata l'occasione per fermarsi un po' e rallentare i tempi. Complice il brutto tempo (giornate tristi e nebbiose da autentico novembre), ho potuto così godere del tepore della casa, della vicinanza dei miei cuccioli....
Avete presente la scena? Vicino al camino, al caldo, tisana in una mano, e occhi sul fuoco, tutto il giorno in pigiama! Che meraviglia.



Ho approfittato anche per creare questa collana: le perle e il rame erano nel cassetto già da un pò e reclamavano una degna collocazione.



Non mi ha mai appassionato questa lega di metallo, ma guardando le creazioni di Alessia -che con il rame sa creare gioielli unici e perfetti- mi sono decisa a provare, non fosse altro perchè il rame è di un bel colore caldo e autunnale. Il feltro ha fatto il resto.


Ecco ciò che è venuto alla luce.












Volutamente asimmetrica, perle rosate e bianche, due pietre dure (corniola?), palline e rose di feltro.
E il colore rosso del rame.

















Candy a go-gò!!

by Giuliana 14 pensieri



Candy a go-gò!
Voglio segnalarvi, visto che ancora non l'ho fatto, alcuni candy meritevoli d'attenzione:





MammaFelice mette in palio per il suo give-away un regalo strepitoso, fornito da GIOCATTOLI CREATIVI: la vincitrice ha la possibilità di scegliere il giocattolo fra ben quattro fasce d'età, accontentando praticamente tutte!
Affrettatevi, scade l'11 ottobre.









Francesca, invece, per festeggiare la fine della sua tesi di specialistica ha indetto un giveaway carinissimo, in palio puntaspilli, mini mushroom e taccuino creati da lei. Scadenza 11 ottobre.








Invece Mony ha indetto il suo primo blog candy, scadenza 3 novembre p.v.
In palio tante cosucce carine, espressamente create da lei: fiori a uncinetto, di gomma crepla, di plastica e feltro; carte realizzate a mano, tags pure di sua produzione, perline, filati ecc. ecc.





Merita veramente un'occhiata il suo blog: Mony si diletta con l'argilla, lo scrap, la pirografia, il cucito...insomma, è una crafter a tutti gli effetti ed è una bravissima bricoleur.





Mammagiramondo, infine, ha indetto, con la scadenza del 18 ottobre, 3 biglietti (due adulti e un bimbo) al parco Cowboyland a Voghera, in provincia di Pavia.
Bellissimo parco tutto improntato sulla vita del vecchio west, con la presenza di animali, villaggi indiani, trenino itinerante e un vero rodeo!
Accorrete numerose!
Buon candy a tutte!!!






############*******************************+***********************+############



POST NEL POST


Beta, mia cara Beta!
Accetto con entusiasmo il tuo premio!
Anche perchè con questi piccoli riconoscimenti ho avuto modo di conoscere altre bloggers, e non è forse questo lo scopo? Vedere ed ammirare le idee e gli spunti creativi che possono, a loro volta, ispirare te stessa e i tuoi progetti ?
Grazie, ancora grazie!!






Pubblico, per dovere, le regole che sono di seguito queste:

incollare il francobollo e riferire il nome del blog-mittente
spedirlo ad altri 10 blogs chiedendo loro di pubblicare le regole
assicurarsi che il francobollo passi ad altri affinchè si conoscano nuovi blog.

Passiamo il testimone a questi blogs, che ho scoperto recentemente:

il blog di Albero arcobaleno, per la poesia che riesce a trasmettere nelle sue foto e nei suoi posts
http://tatamichic.blogspot.com/ di Chiara, che infonde tanto entusiasmo nelle creazioni scrappose che realizza
il blog di Economia personale: non sarà un blog creativo, ma aiuta -con preziosi consigli- a diventare bravi a ridurre gli sprechi e a riciclare attivamente
Iil blog di Sassi a p-arte: veramente delle opere d'arte
Il blog di Pattyguu: bellissime collane in fimo, sciarpe originali
Alessandra Dal cielo in su: stupende ghirlande dipinte, una più bella dell'altra
La bussola: gioielli, gioielli e ancora gioielli, accompagnati da aforismi e citazioni
Il blog della mia omonima Lizzie: adoro il suo metodo di scrap, così originale e "ricicloso"
Tatti: non ci sono parole. 
Da tempo osservo il suo blog e m'incanta, spunti veramente geniali, e tanta bravura.
Attimi di Letizia di Antonella: da mamma a mamma un blog che scalda il cuore.






Colonna sonora della mia vita #2

by Giuliana 7 pensieri
Ultimamente, c'è un motivetto che mi gira nella testa e mi dà parecchio buonumore: "I got a feeling" dei Black Eyed Peas.

Per l'inaugurazione della 24^ stagione dell'"Oprah Winfrey Show" l'8 settembre migliaia di ragazzi hanno invaso la Michigan Avenue di Chicago e sulle note della canzone, hanno realizzato il più grande flash mob dance mai organizzato al mondo.

Per chi l'avesse perso al tiggì, guardate questo video.

Buona visione.











Viola, colore dell'autunno - scarpette per neonata

by Giuliana 22 pensieri




Regaluccio per un'amica che ha avuto da poco una principessina.

Al bando il classico colore rosa confetto. Ero stufa dei soliti clichè.
Avevo questo bel gomitolo, morbido, color melanzana e l'idea è nata proprio da lì.
Sfogliando il mio blog non ho potuto fare a meno che in tante mi hanno linkato sul precedente post delle scarpette azzurre, non ho potuto pubblicare la spiegazione del procedimento, per ovvi motivi di copywriter, ma queste che ho sferruzzato in pochissimo tempo sono talmente semplici che potranno essere realizzate da tutte, anche dalle principianti.






Taglia 3-6 mesi
lana di media grossezza
ferri n° 5
punto lavorato: legaccio (lavorare tutti i ferri a diritto)






Ho realizzato un modello in carta, per regolarmi, ed in base a quello ho avviato le maglie.
Per il quadrato ho avviato 20 maglie per 10 cm. di lunghezza (se la scarpina è per una taglia 0-3 mesi 15 maglie basteranno).


Si lavorano praticamente due quadrati da cm. 10 per lato e due triangoli, calando ogni due ferri, fino ad arrivare al vertice.





Si assemblano cucendo prima due angoli di un quadrato, infine il vertice del triangolo.






Ecco fatto. Una babbuccia è pronta. Sta a voi poi abbellirla come più vi piace, magari applicando fiorellini all'uncinetto o in feltro. Io ho optato, sempre per questioni di tempo, un semplice nastrino in raso quadrettato bianco e viola.
























Poi ho preparato la confezione cucendo, a punto filza, del pannolenci e creando una busta (che potrà essere riutilizzata al bisogno).

Applicazioni pure in feltro, nastrino in tinta ed ecco il pacchetto terminato.













Spero di essere stata chiara nelle spiegazioni, così non fosse non fate altro che scrivermi, e sarò a vostra disposizione per delucidazioni.
Baci baci