Lode allo scaldotto

by Giuliana
Con l’arrivo della primavera e con questi assurdi sbalzi di temperatura, è facile ammalarsi.
Se non vogliamo ricorrere ai medicinali, ci viene in soccorso un metodo alternativo conosciuto da tempi antichissimi: l’impacco caldo con i semi di lino. Si trovano in erboristeria e sono un ottimo rimedio per disinfiammare e liberare le vie respiratorie, in caso di bronchiti e raucedini.
Inoltre, se confezionati in sacchetti di cotone possono essere applicati tiepidi (mai riscaldati eccessivamente, altrimenti rischiano di perdere il prezioso olio di cui son fatti) per contrastare i dolori cervicali e addominali.
Utili nel caso di colichette nei neonati.
Scartando l’idea di cucire il classico cuscino in puro cotone, ho invece optato per un coloratissimo feltro di lana, cambiando decisamente soggetto.
E siccome il regalo era per una cara amica, un bel gufetto portafortuna mi sembrava l’ideale.
scaldotto

. 


scaldotto1

DSCN2401




Per scaldarlo non serve altro che metterlo nel forno a microonde, per circa tre minuti a 700ww (o in alternativa nel forno tradizionale, ma i tempi ovviamente sono più lunghi, oppure sul termosifone acceso).
All’interno, oltre ai semi di lino, ho inserito una pezzuola di cotone imbevuta di lavanda, così  il tepore sprigiona un piacevole e rilassante profumo.
Con quest’idea ci si può davvero sbizzarrire nella scelta del soggetto da confezionare.
E credo che questo sia il primo di una lunga serie,  perchè nonostante sia cucito a mano dal primo fino all’ultimo punto, il risultato dà parecchie soddisfazioni.


cuo1cuo


E visto che il Sal “Cuori a sorpresa” non aspetta, ho confezionato questo per la mia abbinata (in ritardo come al solito sui tempi…)





cuo2



A bientôt.

6 Response to "Lode allo scaldotto"

  1. agofollia Says:

    ma il gufetto è meraviglioso...sei mitica!!!

  2. Beta Says:

    BELLISSIMI!!!!

  3. AbcHobby.it Says:

    il gufetto è stupendo, ma... mi farebbe impressione infilarlo nel forno :-)

    buon fine settimana
    baci eli

  4. Perline e bottoni Says:

    Bellissimo!

  5. Cembolina Says:

    perfetto. ora che so che sei della mia città, la prossima volta che devo cucire un bottone so chi chiamare

    :-D

  6. AnnaDrai Says:

    che idea carina! e quel gufetto è irresistibile!!!