Anatrella in rosso - fermaporte- idea regalo per Natale

by Giuliana



Natale alle porte e i lavori procedono, un po' a rilento, ma procedono.
Vi mostro un regalo che ho cucito per un'amica, rubando l'idea all'ultima fiera di Vicenza.




Un'anatra vestita di rosso a quadretti (tessuto made Ikea), imbottita di gommapiuma e sabbia, adatta come fermaporta.











Le decorazioni, in passamaneria e feltro, richiamano il Natale ma hanno anche quel sapore nordico che piace tutto l'anno.










Rosa in feltro e nastri in tinta












Cuoricini in legno e feltro, fiorellini recuperati e un piccolo sonaglio.



Alla prossima!








7 Response to "Anatrella in rosso - fermaporte- idea regalo per Natale"

  1. sabrine d'aubergine Says:

    Ecco, questo è un genere di pennuti che mi farebbe piacere avere in giro per casa... Bellissimo lavoro, brava!
    Sabrine

  2. Mony Says:

    Che dolce questo anatroccolo made in ikea!!!:)

  3. lizzy Says:

    SONO IO, SONO IO, SONO IO!!!!! quell'amica, intendo, che riceverà questa papera stupenda, vero???
    ;-)))))

  4. Amalia Says:

    oh, magnifica questa paperella e fortunata l'amica!

  5. La stanza di Miss Lizzie Says:

    A Sabrine: il prossimo pennuto sicuramente lo cucio per la mia cucina perchè è stato troppo divertente da realizzare. Grazie del tuo commento, a presto!
    A Mony: l'ho detto e ridetto, come potremmo noi sartine alle prime armi senza l'Ikea? Saremmo perse...bacioni, buon fine settimana
    A Lizzy: spero che la destinataria abbia gradito quanto te questo regalo, anche se nutro forti dubbi; è difficile capire se l'home made sia effettivamente apprezzato da alcuni. Bacioni
    Ad Amalia: grazie, cara Amalia, i tuoi complimenti mi fanno sempre piacere! Un bacio

  6. karen Says:

    ciao sono karen una esploratrice in erba del magnifico mondo dell'handmade! non capisco come facciano certe persone a non gradire questo genere di cose! io semplicemente le adoro!sei bravissima comunque! e trovo deliziose quelle scarpine da neonata viola!

  7. La stanza di Miss Lizzie Says:

    Grazie Karen dei tuoi apprezzamenti, piacere di conoscerti!
    Errore bestiale: nella fretta ho scritto home invece di hand (a volte bisogna però parlare come si mangia, mannaggia a me....)
    Ritornando al discorso di cui sopra, si rimane comunque nel dubbio che i lavori fatti con amore e pazienza vengano capiti e graditi. Si spera...
    Ciao, ci sentiamo